Torna un podio sotto il nostro tricolore, grazie alla prodezza di Dovizioso in un accidentato MotoGp, dove nella prima partenza con bandiera rossa dopo un terrificante tocco fra Zarco e Morbidelli dove son volate le loro moto come siluri davanti i piloti di testa, Valentino Rossi davanti alla sua visiera ha visto volare ben 2 moto, miracolato, salvato dal suo angelo protettore SUPER SIC!

Il forlivese il giorno dopo dell'annuncio del divorzio con la Ducati regala il gradino piú alto allo Spielberg davanti a Mir e Miller. Ora in classifica è a -11 da Quartararo, solo 8°, un vero peccato questa separazione Ducati Dovizioso.

Le Ducati, hanno dimostrato la loro potenza dei motori di Borgo Panigale e l'affidibilitá sul consumo delle gomme, tanto che ha fine gara il nostro DOVI è anche riuscito ad allungare!

Rossi, con la prima Yamaha, con un motore che da un po' meno Cavalli della KTM, Suzuki e Ducati.

Cosí l'ordine d'arrivo