Ogni giorno piu simili ai nostri PC.

Non è giusto comparare un essere umano con qualsiasi sua creazione, peró, si nota una tendenza a guidare e trasformare le nostre vite verso una forma sempre piú sistematica e programmata possibile.

Quindi, l'essere umano assomiglia sempre di piú a un qualsiasi computer che risponde a degli "INPUT" ben precisi e freddi, e perció risulta lecito sentirsi liberi di fare la comparazione.

Durante la grande guerra dei business informatici, siamo cresciuti scegliendo fra i vari sistemi operativi che si adeguavano alle nostre necessitá e stili di vita.

Commodore Amiga un progetto rivoluzionario nel mondo informatico rimasto senza fondi

C'erano opzioni molto progressiste, come ad esempio il Commodore Amiga. Oppure altre piccole realtá imprenditoriali che risultavano scomode a chi cercava standardizzare le masse.

Su due fronti Windows e IOS: PC, molto popolare ma molto problematico e il MAC meno vulnerabile, piú stabile, ma un po' troppo elitesco.

Tutto ció nato nello stesso garage e poi spartito tra Bill Gates e Steve Jobs.

Quest'ultimo ha lasciato un impronta futurista ai nostri stili di vita, ma è stato vittima di una piaga moderna che ci preoccupava molto di piú, fino a poco fá, che il nuovo COVID-19. 

Il "CANCRO", dal nominativo corto e temibile, rappresenta un ottimo giro d'affari per le farmaceutiche e comunque continua a collezionare una lista interminabile di vittime, oltre a spargere sofferenze per lunghi periodi fra i propri cari.

Siamo diventati dei PC con un windows molto vulnerabile.

Potrei sembrare un complottista da Facebook a fare questi ragionamenti, peró, perché non fare un'analogia fra il nostro corpo e un PC?  Siamo ugualmente vulnerabili. Oggi piú che mai risulta necessario proteggersi dai VIRUS. 

All'epoca scaricare determinati programmi metteva in pericolo i tuoi dati, l'integrità del tuo computer. Quindi, oltre al sistema, pieno di problemi di stabilitá (non come il nostro corpo che è perfetto!), eri tenuto a comprare gli ANTI VIRUS.

AppleCampaignCampagna pubblicitaria APPLE dove giá ci stavano dicendo qualcosa

Dopo 30 anni, il mercato degli antivirus è definitivamente stabilito e quasi nessuno si lamenta piú.

Ormai viene incluso nel sistema operativo, quindi, lo paghi comunque e ti senti orgoglioso quando ti annuncia che ha combattuto e debellato qualche "malware". 

Non ti risulta familiare ai nostri ultimi 30 anni ?

E ora è doveroso domandarsi:

Avrei mai immaginato far "crescere" i miei figli con una mascherina e chiusi in casa per 3 mesi?

Prima o poi saró obbligato, con mille dubbi, a comprare un ANTI-VIRUS per sopravvivere?

Dietro a tutto questo ci sará lo stesso personaggio che, tanto tempo addietro, inizió il suo percorso da un garage?

La differenza fra l'uomo e il computer é che l'attuale VIRUS non distrugge un disco duro, ma ammazza un cuore "molle" o con poche risorse.