Tra cambi di programma (Noemi canterà stasera al posto di Irama visto che l’artista è stato sottoposto a tampone molecolare di verifica perché risultato positivo uno dei componenti dello staff) e grandi attese come la presenza di Ibrahimović (“Amadeus mi ha chiesto semplicemente di essere me stesso, ed è questo che porterò stasera a Sanremo. Sono molto onorato, vorrei restituire all’Italia il più possibile per tutto quello che mi ha dato”) e quella di Achille Lauro (che ha fatto sapere che si esibirà “per il settore dello spettacolo ferito e vessato”) la “giostra” del Festival è pronta per il suo primo giro. E ad accogliere sul palco Matilda De Angelis che sarà al fianco di Amadeus: “Sanremo è una lettera d'amore al mondo dello spettacolo e della musica, è bello che la musica quest'anno riparta da qui. Sono estremamente emozionata. È un palco magico e che trasmette una forza assurda – ha detto questa mattina in conferenza stampa l’attrice che di recente abbiamo visto al fianco di Nicole Kidman nella serie tv ‘The Undoing - Le verità non dette’- spero di tirare fuori il meglio di me stasera, accanto ad Amadeus. La musica nella mia vita ho sempre avuto un posto molto speciale”. Un Amadeus che non vede l’ora di dare il via al Festival: “È un giorno che aspettavamo da tempo, finalmente è arrivato il 2 marzo”.

“C’è voglia di musica in un tempo, se non ancora di normalità, certamente di apertura alla vita. Sanremo 2021 è il Festival di tutti, perché la musica non fa differenze, è un collante enorme nel nostro Paese” ha detto in conferenza stampa Stefano Coletta, direttore di Rai1. Forse sarà un Festival ad “altissima imprevedibilità” , sicuramente e’ si tratta di un Sanremo molto atteso: “Penso che l'evento degli eventi sia molto atteso e, nonostante la presenza del calcio durante la settimana credo che sarà veramente guardato da moltissimi. Senza mettere le mani avanti è chiaro che mi aspetto un dato molto buono, pensando però che quest'anno il valore contabile non è l'unico elemento da tenere in considerazione per questo Festival così speciale. Questa volta la dimensione qualitativa è al primo posto” ha aggiunto Coletta.

Sarà Arisa la prima cantante tra i big a salire sul palco dell'Ariston questa sera. Dopo di lei Colapesce e Dimartino, Aiello,Francesca Michielin e Fedez, Max Gazzè, Noemi, Madame, Maneskin, Ghemon, Coma_Cose, Annalisa, Francesco Renga e Fasma. E sempre questa sera si esibiranno quattro “Nuove proposte”: Gaudiano, Elena Faggi, Avincola, Folcast.