Matteo Mancuso è nato il 22 novembre del 1996 a Palermo. Ha iniziato a suonare la chitarra con suo padre Vincenzo all'età di 10 anni. Successivamente ha studiato chitarra classica al liceo classico di Palermo. È stato definito un virtuoso della chitarra. Mancuso non usa un plettro per chitarra e utilizza una tecnica unica per le dita della mano destra, attualmente sta frequentando il corso di chitarra jazz presso il Conservatorio di Palermo. Fin piccolo ha suonato con i più grandi musicisti siciliani. Nel 2009, all'età di dodici anni, si è esibito al Castelbuono Jazz Festival in Sicilia. Chitarrista poliedrico, spazia dalla chitarra classica a quella elettrica, sulla quale ha sviluppato un approccio personale senza il plettro, che gli permette un linguaggio musicale molto originale.

È seguito da un vasto pubblico internazionale e ha ricevuto elogi e consensi, tra gli altri, da Dweezil Zappa, Stef Burns, Joe Bonamassa, Steve Vai, Al Di Meola, ecc.

Nel 2017, presso Umbria Jazz, ha vinto una borsa di studio per il prestigioso Berklee College of Music di Boston.

Si è esibito al NAMM Show di Los Angeles del 2019, collaborando con le chitarre Yamaha e Line6.

Ha partecipato al popolare festival di chitarra di Bangkok in Thailandia, nel febbraio 2019, e all'Hard Rock Pattaya guitar Battle a maggio. Ha anche partecipato alla NAMM Musikmesse russa 2019 a settembre, dove ha tenuto una serie di seminari di chitarra a partire da Mosca, San Pietroburgo e Perm.

Tra i suoi progetti, ha fondato con Riccardo Oliva al basso e Salvatore Lima alla batteria un trio chiamato "SNIPS".

Hanno partecipato al Musika-Expo di Roma, Umbria Jazz 2018 e a molti altri festival in Italia. La loro copertina di The Chicken, ha più di un milione di visualizzazioni su YouTube. Molti giornalisti hanno scritto di Matteo e del suo trio su quotidiani specializzati nazionali e internazionali, come Accordo.it, Vintage Guitar, Fusion guitar Magazine di Tokyo e molti altri.

Recentemente ha formato un nuovo trio con Giuseppe Bruno alla batteria e Stefano India al basso. La loro copertina "Havona" (Weather Report) ha già superato le 100 mila visualizzazioni su YouTube. Il suo primo lavoro da solista con questo nuovo trio è previsto per la fine dell'anno.

Tags