Purtroppo, al giorno d’oggi in Italia, alcuni dei principali ingredienti non sono più facilmente reperibili, come i gamberi di fiume e le rane.

La ricetta di oggi è un po’ lunga, pero il sapore che ha, merita lo sforzo.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 g di riso.
  • 400 g di gamberi d’acqua dolce.
  • 300 g di piselli.
  • 100 g di funghi.
  • 6 rane (possiamo sostituirlo con pollo).
  • 4 filetti di pesce persico o sogliola.
  • 1 bicchiere di vino bianco secco.
  • 80 g di burro.
  • 2 pomodori.
  • 2 porri.
  • 1 carota.
  • 1 cipolla.
  • foglie di sedano.
  • olio extra vergine di oliva.
  • sale

Preparazione: Mettiamo a scaldare in una casseruola un cucchiaio d’olio e 20 grammi di burro, aggiungiamo i porri tritati, qualche foglia di sedano, la carota a fettine e lasciamo insaporire mescolando e aggiungendo un po’ di sale dopo alcuni minuti. Aggiungiamo le rane e le facciamo dorare leggermente, spruzziamo la metà del vino e lasciamolo evaporare. Togliamo dal fuoco e stacchiamo le cosce e le mettiamo da parte (sono quelle che si mangiano). Se non troviamo le rane, possiamo usare del pollo. Nella stessa casseruola portiamo a bollore un litro e mezzo d’acqua salata. Lessiamo i gamberi in acqua salata per pochi minuti, sgusciamoli e teniamo da parte la polpa, i gusci li tritiamo e li uniamo al brodo di rane (o pollo), lasciamo cuocere per qualche minuto ancora e poi filtriamo il brodo. 

Prepariamo il risotto: Prendiamo un tegame e scaldiamo 30 grammi di burro con un cucchiaio d’olio, aggiungiamo mezza cipolla tritata e lasciamo imbiondirla, aggiungiamo il riso e cuciniamo versando poco brodo alla volta, ci vorranno circa 15-18 minuti. Prendiamo un'altra padella e fondiamo il restante burro, imbiondiamo un quarto di cipolla tritata e ci adagiatevi i filetti di pesce, spruzziamoli con il restante vino bianco e lasciamo evaporare, poi aggiungiamo i pomodori pelati tagliati a filetti, i funghi a rondelle, la polpa dei gamberi, le cosce delle rane e i piselli. Copriamo e lasciamo e cuocere per circa 10-15 minuti. 

Impiattiamo disponendo il risotto nel piatto, adagiando al centro un filetto di pesce, le cosce di rana (o pezzi di pollo), alcuni gamberi e i funghetti. Irroriamo con il sughetto e serviamo.

Un ottimo abbinamento è con un vino bianco raffinato dal sapore fresco ed armonico, dotato di buona struttura, come un Pinot grigio.

Buon Appetito!