Le melanzane abbottonate rappresentano un piatto povero della cucina calabrese, realizzato con solo tre ingredienti principali: piccole melanzane, mollica di pane e passata di pomodoro. Perché il nome abbottonate? Vengono praticati dei tagli sulle melanzane come se fossero delle asole per i “bottoni” che verranno riempite con il composto del ripieno, e poi verranno cotte in un sugo che invita a fare la “scarpetta” se mangiato come secondo, altrimenti può essere un ottimo condimento per degli spaghetti. 

Ingredienti

  • 8 melanzane piccole.
  • q.b. basilico, prezzemolo e menta.
  • q.b. sale pepe.
  • q.b. olio evo.
  • mezza cipolla rossa.
  • 250 g circa (dipendendo dalla grandezza delle melanzane) di mollica di pane oppure pangrattato.
  • 700 ml Passata di pomodoro.
  • 1 spicchio aglio se gradito

Preparazione: Laviamo le melanzane e togliamogli la punta. Facciamo 5 o 6 tagli profondi verticali su tutta la melanzana. In ogni taglio (asola) mettiamo un po’ di sale e lasciamo riposare in uno scolapasta anche per una intera notte, questo serve a “spurgare” l’amaro che hanno. Trascorso il tempo, laviamo le melanzane sotto acqua corrente per eliminare il sale e le strizziamo per bene.

In una ciotola mettiamo la mollica di pane, l’aglio e le erbe aromatiche ben tritate, regoliamo di sale e pepe e mescoliamo il tutto.

In ogni taglio inseriamo il composto preparato avendo cura di compattarlo per riempire bene le melanzane.

In un tegame capiente facciamo riscaldare leggermente, abbondante olio EVO (Extra Vergine di Olivo) e sistemiamo le melanzane. Friggiamo a fuoco medio per circa 10/15 minuti, fino a quando risulteranno morbide, avendo cura di girarle spesso con una pinza. Terminata la prima cottura, le scoliamo e le adagiamo su un foglio di carta cucina.

Prepariamo il sugo versando, in una pentola capiente, un filo di olio EVO, facciamo rosolare la cipolla affettata, aggiungiamo un peperoncino se gradito, versiamo la passata di pomodoro e lasciamo cuocere per qualche minuto.

A questo punto, sistemiamo le melanzane nel sugo e continuiamo la cottura per circa 20 minuti ancora.

Serviamo le melanzane abbottonate con il loro sughetto e fette di pane, o se preferite, il sugo è anche ottimo per condire una pasta. Sono buone anche fredde!

Si abbina con vini tipo il Nero d’Avola o un Cirò Rosato DOP.

Buon Appetito!