Il gusto di questo piatto è veramente unico, grazie ai sapori dei molluschi e crostacei e dai funghi porcini che rappresentano l’essenza del mare e della terra. 

Ingredienti per 4 persone
  • 360 g di Linguine
  • 250 g di Misto scoglio (gamberetti, gamberi, moscardini, cozze e vongole)
  • 250 g Funghi porcini (freschi)
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 1 Cipolla bianca
  • 1 Peperoncino
  • 1 Ciuffo di prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
Preparazione: 

Mettiamo una pentola con abbondante acqua salata sul fuoco, quando bolle mettiamo a cuocere le linguine.

Mentre l’acqua andrà in ebollizione e la pasta sarà in cottura, prendiamo una padella con un filo d’olio e facciamo rosolare l’aglio e la cipolla tritati finemente. Quando saranno dorati, versiamo in padella il misto pesce di scoglio ed i funghi porcini freschi tagliati a pezzetti grossolani. Lasciamo rosolare per qualche minuto. A metà cottura aggiungiamo il peperoncino spezzettato ed aggiustiamo di sale e pepe a piacere. Se il sugo si restringe, usiamo un poco dell’acqua di cottura della pasta per allungarlo. 

Scoliamo le linguine al dente e le versiamo nella padella con il sugo; Amalgamiamo bene con un mestolo di legno e saltiamo tutto assieme per un paio di minuti.

Terminata la cottura in padella, spolveriamo con il prezzemolo tritato finemente e serviamo le “tue” linguine mare e monti.

Accompagnalo con un buon vino bianco, fermo e fruttato, come un Pinot Grigio DOC, o un Falangina DOC.

Buon Appetito!