La Sardegna è una terra ricca di pesce e nella sua tradizione culinaria, non poteva mancare il polpo che viene preparato in moltissimi modi. Uno di questi è l’Agliata di polpo, che va servito, dopo aver cotto il polpo a parte, insaporito con una salsa di pomodoro fortemente insaporita con aglio.


Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Kg di Polipo.
  • 500 gr di Passata di Pomodoro.
  • 4 spicchi d’aglio.
  • 2 cucchiai di Aceto di vino.
  • 1 Peperoncino.
  • 1 mazzetto di Prezzemolo.
  • Olio extravergine di Oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione: Puliamo per bene il polpo, rimuovendo le interiora dalla sacca, gli occhi ed il becco, lavandolo accuratamente sotto abbondante acqua corrente. In una pentola capiente, mettiamoci il polpo all’interno e riempiamo con acqua. Copriamo e cuociamo a fuoco medio per circa 1 ora e mezza. Spegniamo e lasciamo raffreddare il polpo nella sua acqua di bollitura e una volta raffreddato, lo scoliamo e lo tagliamo a pezzetti e lo riserviamo in una ciotola.

Prepariamo il sugo prendendo un piccolo tegame in cui metteremo un filo d’olio extravergine di oliva, 4-6 spicchi d’aglio tritato (la quantità dipende da quanto dovrà sapere di aglio) ed il peperoncino fresco tagliato a pezzi (potete utilizzare anche quello secco se non trovate quello fresco). Facciamo soffriggere per un paio di minuti e poi sfumiamo con l’aceto di vino, cucinando fino a che evapora. Versiamo la passata di pomodoro, regoliamo di sale, copriamo e lasciamo cuocere il sugo a fuoco lento per almeno 1 ora, controllando ogni tanto.

Una volta pronto il sugo, lo versiamo ancora caldo nella ciotola in cui abbiamo messo i pezzetti di polpo. Mescoliamo per bene e guarniamo con del prezzemolo tritato.

L’Agliata di polpo si può servire sia leggermente calda che raffreddata a temperatura ambiente.

Quale vino abbinare con l'agliata di polpo? Un Vermentino di Sardegna DOC, tipico della regione, pero possiamo accompagnarlo anche con un bianco fresco, morbido e asciutto.

Buon Appetito!