Franca Maria Norsa nata a Milano il 31 luglio 1920, è stata attrice, sceneggiatrice e drammaturga di teatro e di cinema, cent'anni fra ironia, classe e geniale, che sapeva infondere nei suoi personaggi e per l'innata capacità di osservazione.

La prima vera voce femminile autonoma della scena italiana, fin dal suo debutto nel 1948. Ma anche le icone popolari della Signorina Snob o della Sora Cecioni. Un umorismo raffinato e una satira capace di sedurre gli intellettuali e conquistare il pubblico più popolare. Una protagonista anche nella scrittura teatrale e nella regia per la lirica.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato ai familiari un messaggio di cordoglio per la scomparsa dell’attrice, che rimarrà nel cuore degli italiani per la sua grande bravura e la sua straordinaria simpatia.