Sempre piu moderne e di design, le semplicissime e bisfrattate “cuffiette” degli anni 80, lanciate dai primissimi Walkman della Sony, sono arrivate ad essere, oggi, un vero e proprio oggetto di culto per gli appassionati ed ovviamente in questi periodi di smart-working e di super video conferenze con gli amici, per essere vicini ma distanziati, sono molto ricercate per avere il miglior audio senza dover necessariamente essere in uno studio di registrazione insonorizzato.

Le marche, i modelli e i prezzi sono i più disparati. Qualche buona e particolare novitá é da ritrovare nella cuffie di Sennheiser che tra i suoi prodotti offre anche le Momentum Wireless III con la nuova tecnologia d’ascolto 8D per cui la musica e i suoni non arrivano dai soliti due canali destro-sinistro, ma bensí da punti indefiniti in un continuo ondeggiare dei suoni per dare una sensazione totale d’immersione per cui la musica si ascolta con il cervello e non con le orecchie. Inoltre le Momentum si connettono ai vari assistenti vocali con un semplice tocco, si attivano e disattivano indossandole e grazie al Noise Cancellation, il suono sará sempre pulito anche in condizioni critiche, tue con 350$.

Ultimissima novità primaverile di Jbl, sono Jbl Club One, realizzate in grafene, le rende un oggetto top per qualità di suono, anche qui é presente il Noise Cancellation con un sistema che controlla e gestisce il suono 50000 volte al secondo, restituendo una pulizia di suoni unica, per chi ascolta e per chi riceve, il suono, eliminando addirittura anche i fruscii dei capelli sul microfono. Pregevole particolaritá di queste cuffie, tramite l’app My JBL Headphones, é il sistema di memorizzazione delle proprie preferenze di ascolto, in modo d’avere un audio totalmente personalizzato che verrà memorizzato in modo permanente nelle cuffie. Tue con 380$.

Un ultimo consiglio arriva da Klipsch il cui modello T5 Neckband ha ben 15 ore di autonomia, che con i suoi materiali di pregio di cuoio e alluminio sicuramente é da considerarsi un buon prodotto e lo si potrà avere con 130$.

Sempre di Klipsch, infine, il modello di fascia superiore, le Heritage HP-3. Questo si, una “cuffia”per chi cerca qualcosa di veramente diverso, particolaritá quali gli alti livelli di efficienza e bassa impedenza, che restituiscono un suono limpido, le capsule in legno massiccio con tripla ventilazione e l’utilizzo di materiali quali ebano, noce, pelle, cuoio, alluminio e rame le danno un tocco, rendendole uniche, un vero oggetto d’arte, che si puó avere-desiderare con poco piu 1600$.