Economia

Panama mantiene il rating di rischio

Moody's ha mantenuto il rating investment grade di Panama a Baa1 e ha rivisto le previsioni in negativo.

Agencia de Noticias -

10/22/2020 11:49:00 AM

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha affermato che il rating di Moody's si basa sui punti di forza del credito di Panama, sulle dinamiche dell'economia basata sui servizi e sugli investimenti come motore principale della crescita economica del Paese.

Moody's prevede una ripresa dell'economia panamense a partire dal 2021, con una crescita del Prodotto Interno Lordo (PIL) del 4,5%, trainata dai consumi privati, dagli investimenti e dalle esportazioni. La società di rating internazionale afferma che Panama continuerà ad attrarre investimenti esteri, soprattutto nel settore della logistica, grazie ai vantaggi che offre come centro del commercio globale e alla sua posizione strategica.

Nel suo rapporto, l'agenzia di rating ha evidenziato l'accesso favorevole che Panama ha ai mercati finanziari internazionali, con finanziamenti ai tassi di interesse più bassi, permettendo al Paese di affrontare gli impatti economici e sociali negativi causati dalla COVID-19.

Moody's ha anche notato che Panama è uno dei paesi con uno dei tassi di interesse più bassi dell'America Latina. Moody's osserva inoltre che Panama è uno dei paesi con uno dei tassi di interesse più bassi dell'America Latina.

L'agenzia di rating conclude che nei prossimi anni il governo nazionale adotterà le misure necessarie per migliorare le prospettive di crescita economica e rafforzare la struttura e la qualità delle finanze pubbliche.

Entro il 2020, Moody's prevede che l'economia di Panama sarà influenzata negativamente dagli impatti di COVID-19 e stima una contrazione del 10% del PIL.