Tutte tre fanno parte di un pacchetto di misure volte a stimolare la ripresa economica dopo la pandemia di Covid-19.

La prima bozza rappresenta uno sgravio fiscale per le micro, piccole e medie imprese, che rappresentano il 90% delle imprese del Paese e generano il 70% dei posti di lavoro.

Il secondo disegno di legge è il cosiddetto "Prompt Payment", che consiste nel premiare con uno sconto del 10% i contribuenti che, avendo la capacità di pagare, cancellano tutte le loro tasse entro i prossimi tre mesi dall'entrata in vigore della legge.

La terza legge concede un'estensione ai contribuenti per la presentazione della dichiarazione dei redditi ed estende il condono fiscale per i pagamenti delle imposte amministrate dalla Direzione Generale delle Entrate (DGI).

Il condono fiscale è stato approvato il 30 giugno 2019, nella sua prima fase, ma questa nuova proroga sarà fino al 31 dicembre 2020, per dare ai contribuenti un giusto lasso di tempo per adempiere ai loro obblighi.