Sapevate che…

L’origine della parola libro, deriva dal latino Liber. Indicava quella sottile pellicola che rimane tra il legno dell'albero e la sua corteccia, usata per le prime forme di scrittura.  Il liber più usato e quello della corteccia del papyrus egiziano.

Uno dei libri più misteriosi di tutti i tempi è il "Manoscritto Voynich": un volume illustrato di 204 pagine, vergato a mano su pergamena dell’inizio del XV secolo. Finora nessuno è riuscito a decifrarlo: la lingua in cui è scritto non assomiglia a nessuna di quelle conosciute.

Il romanzo più lungo al mondo è Alla ricerca del tempo perduto di Marcel Proust. Sette volumi per oltre quattromila pagine e ben oltre un milione di parole. La loro pubblicazione avvenne tra il 1913 e il 1927.

La biblioteca più antica al mondo ancora in attività è quella del monastero di Santa Caterina ai piedi del Sinai. Aprì nel 567 dopo Cristo e vanta volumi così rari da collocarla per importanza subito dopo quella del Vaticano.

La più antica opera letteraria conosciuta è un poema epico intitolato L’Epopea di Gilgamesh, dall’antica Mesopotamia. Perché i libri di carta non esistevano al momento, l’intera storia è raccontata su 12 compresse. Oggi Epic of Gilgamesh è disponibile su una tavoletta digitale o un e-reader.

Il libro più caro del mondo è 'Codice Leicester' di Leonardo Da Vinci, acquistato da Bill Gates per 30.8 milioni di dollari.

La biblioteca più grande del mondo è la British Library di Londra, che custodisce 170 milioni di volumi. Nel mondo antico, invece, il primato andava a quella di Alessandria d’Egitto, con circa 490 mila manoscritti. Sono andati perduti durante le distruzioni del I e del VII sec d. C..

Lo scrittore francese Georges Perec (1936- 1982) è riuscito a scrivere un romanzo di oltre 300 pagine senza mai usare la “e”. Questa particolare tecnica si chiama "lipogramma". È un testo letterario in cui possono comparire tutte le lettere dell’alfabeto tranne una a scelta dell’autore.

Il libro più grande del mondo fatto di carta si trova a Dubai. Il tomo gigante, intitolato This the Prophet Muhamed, è stato creato dal Mshahed International Group e inaugurato nel febbraio 2012. È largo cinque metri, lungo 8.06 metri, contiene 429 pagine.

Il libro più piccolo del mondo, leggibile senza lente, si trova nella Biblioteca Malatestiana di Cesena. Stampato a Padova nel 1897, misura 15x9 mm e contiene una lettera di Galileo Galilei a Cristina di Lorena, in cui lo scienziato sostiene che la teoria copernicana non è in contrasto con la fede.

I libri più venduti di tutti i tempi sono, in ordine: Bibbia, Libretto Rosso di Mao Tsé-Tung, Corano, la saga di Harry Potter e infine Don Quijote de la Mancha di Cervantes.

L’India è il paese che legge di più al mondo. Ogni abitante legge mediamente 10,7 ore a settimana.

Tags