Sapevate che…

Lo strumento musicale più antico al mondo è il flauto. Il reperto è stato trovato in Germania e risale a ben 35 mila anni fa, lo strumento ritrovato è stato interamente ricomposto a partire da 12 frammenti, il più grande è di circa 22 cm, più o meno la lunghezza del flauto, ha un diametro di 8 millimetri e 5 fori corrispondenti ad altrettante note.

Il Flauto nonostante sembri uno strumento molto semplice esistono addirittura cinque tipi di flauto dolce. Pur avendo la stessa forma, essi si distinguono per le dimensioniate sono 5: Il sopranino, il soprano, il contralto, il tenore e il basso.

Sapevate che, esistono diversi tipi di flauti nasali, che si suonano emettendo aria da una narice, invece che dalla bocca. Questa tecnica ha in genere un significato rituale, perché in molte culture è proprio insieme all’ultima aria emessa dalle narici che l’anima abbandona il corpo dei moribondi.

L’organo fu inventato, nel III° secolo a.C. da Ctesibio, un giovane di Alessandria d’Egitto, che gli diede il nome di “Hydraulos” poiché l’aria era accumulata e distribuita mediante un ingegnoso sistema idraulico, ad acqua .

L’arpa è uno degli strumenti più antichi, veniva usata sin dai tempi dell’antico Egitto.

Lo strumento musicale più costoso al mondo è la Viola Stradivari Macdonald che ha un valore pari a 45 milioni di dollari, è stata costruita da Antonio Stradivari nel 1719 al mondo sono presenti solo due modelli di viole Stradivari.

Il primo modello di chitarra elettrica risale al 1931 e fu realizzato dallo svizzero Adolf Rickenbacker, che la chiamò Frying Pan (pan significa padella) perché la forma della sua chitarra era più sottile rispetto a un modello acustico e proprio come una padella.

Il sassofono più grande del mondo, fu realizzato dalla ditta brasiliana J'Elle Steiner. Le sue misure sono da record: quasi tre metri di altezza per trenta chili di peso e una tuba lunga quasi sette metri. Per la sua creazione, ci sono voluti quattro anni. Il gigantesco sassofono è ufficialmente nei Guinness dei primati.

La tromba, è uno strumento antichissimo, che solo dopo varie evoluzioni è arrivato alla forma che tutti noi conosciamo. Le prime trombe, costruite consistevano di un tubo metallico di varie dimensioni secondo le tonalità nelle quali veniva costruito, nel qual tubo l'estremità inferiore si allargava a forma di campana - spesso foggiata a testa di animale - mentre l'estremità superiore terminava con un bocchino.

Tags