La Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia del farmaco statunitense, ha concesso l’autorizzazione all’uso in emergenza del vaccino prodotto da Pfizer-BioNTech per i ragazzi tra i 12 e i 15 anni. Fino ad ora, l’utilizzo del vaccino negli Stati Uniti era autorizzato solo dai 16 anni. Stando all’FDA, i dati analizzati mostrano che i soggetti tra i 12-15 anni reagiscono al vaccino persino meglio dei giovani della fascia di età tra 18 e 25 anni.
La mossa dell’FDA segue quella del Canada che ha autorizzato la vaccinazione per i 12-15enni lo scorso mercoledì. L’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) sta invece valutando se ampliare l’utilizzo del vaccino Pfizer anche per gli adolescenti.

Tags