Questo mercoledì, all'Olimpico di Roma, si giocherà la finale di Coppa Italia, dopo tanti mesi di sospensione forzata, in un periodo di cinque giorni tutto sarà definito!

La Juventus ha appena eliminato il Milan, mentre il Napoli in una serie drammatica ha lasciato fuori la favorita Inter per far rivivere un'altra finale tra "nord" e "sud", come quella giocata nel 2012 con la vittoria del Napoli per 2-0, gol di Cavani e Hamsik.

Se è vero che una partita tra i due ha suscitato interesse negli anni '60 e '70, è diventata molto più forte negli anni '80 con l'arrivo di Diego Armando Maradona nel sud Italia, il Napoli è diventato una squadra molto potente vincendo diversi titoli all'interno e all'esterno del Paese, diventando una squadra molto apprezzata ma soprattutto amata per qualcosa di molto speciale: l'amore dei suoi tifosi.

Per questa opportunità, la squadra di Gennaro Gattuso va contro l'onnipotente Juventus, che vuole riconquistare il trono che ha perso in questo torneo due stagioni fa; la squadra di Cristiano Ronaldo ha questa mentalità, quella di poter vincere tutti i tornei in disputa, e questo mercoledì potrebbe significare per i portoghesi la sua prima Coppa Italia.

Uno Stadio Olimpico senza pubblico sarà il luogo dove si svolgerà la partita, e milioni di telespettatori in tutto il mondo potranno seguire questa partita, vibrando di emozioni e del dramma che caratterizza il calcio italiano.

La Juventus cercherà la sua 14ª Coppa Italia, mentre il Napoli cercherà la sesta. Sarà un regalo per tutti gli italiani che sono stati battuti in questi mesi da Covid-19, per vedere finalmente la definizione di uno dei loro due tornei.

Una bella finale tra due grandi squadre con grandi giocatori: Meret vs Buffon, Mertens vs Cristiano, Dybala vs Insigne... Nord vs Sud... lasciate parlare il campo!