Le autorità di Singapore, a causa del COVID-19, hanno messo in atto un nuovo metodo per monitorare il rispetto del distanziamento sociale nei luoghi pubblici.

Un cane-robot, giallo e nero, soprannominato "Spot"è il cyber quadrupedo della Boston Dynamics, una società che da circa un anno offre la sua piattaforma per eseguire vari compiti da remoto e in modo autonomo.

Un robot molto funzionale.

A differenza di altri meccanismi robotici, il sistema "Spot" è ideale per percorrere parchi con aree irregolari e strade sterrate.

Il dispositivo ha diversi sensori per rilevare oggetti ed evitare collisioni, così come le telecamere che aiutano le autorità a stimare il numero di persone che visitano i luoghi.

Si muove con grande agilità, emettendo vari messaggi sonori di avvertimento e consigli di distanziamento sociale.

Programma pilota. Solamente?

Le autoritá di Singaore annunciano che si tratta di un programma pilota per prevenire la diffusione del coronavirus.

Per ora il sofisticato cane robot è stato incaricato di monitorare gli spazi dell'affollato Parco Ang Mo Kio dela cittá di Bishan.

Il robot percorrerà ogni giorno circa tre chilometri del parco, nell'ora di punta, per due settimane. Dopo aver valutato le sue prestazioni, le autorità prevedono di estendere il tempo di monitoraggio e controllo di "Spot" lungo tutta la giornata.

Dotato di cinque telecamere, gli permettono, tramite l'intelligenza artificiale, di prendere decisioni in tempo reale per quanto riguarda l'ambiente catturato e quindi comportarsi in modo "ottimale", secondo dichiara il fabbricante.

Assicurano, i suoi creatori, che il robot quadrupedo utilizzerà questo sistema solo per tenere un conteggio dei visitatori, senza creare un registro di dati, video o immagini personali.

Sará assolutamente vero? O forse stiamo già affrontando un successivo passo per controllare gli esseri umani attraverso la tecnologia robotica?

Altre applicazioni "umanitarie" di"Spot".

"Spot" opera anche al Changi Exhibition Center, uno spazio che le autorità di Singapore hanno adattato per il trattamento di persone con lievi sintomi di coronavirus.

È stato inoltre impiegato in diversi ospedali negli Stati Uniti. In questo caso, il robot è responsabile del trasporto dei farmaci e delle forniture per i pazienti che rimangono in isolamento obbligatorio.

Chi è e cosa fa la Boston Dynamics?

Si tratta di una società di ingegneria e robotica specializzata nella costruzione di sistemi e piattaforme cibernetiche.

L'azienda risulta fondata nel 1992 dall'ingegnere Marc Raibert, ex insegnante del Massachusetts Institute of Technology.

La società originariamente ha lavorato con la American Systems Corporation in base a un contratto della Naval Air Warfare Center Training Systems Division (NAWCTSD), per sostituire i video di addestramento navale per le operazioni di lancio degli aerei.

Nel dicembre 2013 la acquista Google e nel giugno 2017 passa alla società giapponese SoftBank .

Naturalmente, non è l'unica azienda dedicata alla robotica e alla costruzione di robot antropomorfi. Ma è quella che meglio è stata in grado di pubblicizzare i suoi prodotti e l'evoluzione dei suoi progressi.

Al di là di costruire dei dispositivi di assistenza base o compagnía, le creazioni della Boston Dynamics, spesso, sembrano essere scaturite da una mente assai futuristica.

Le portentose abilitá meccaniche e motorie dei suoi robot, possono spaventare un pubblico incauto.

Siamo, indubbiamente, di fronte a grandi e impressionanti progressi dell'industria robotica.