In alcune comunità di COVID-19.

Panama decretò le recinzioni sanitarie nelle comunità all'interno del paese, oltre ad aumentare le ore del coprifuoco, come conseguenza dell'aumento dei casi di COVID-19 in alcuni settori del paese.

"Dato il comportamento osservato negli ultimi giorni di non conformità con le disposizioni sanitarie stabilite dal Ministero della Salute (MINSA), è stato riferito che il coprifuoco verrà esteso dalle 5 del pomeriggio di questo sabato 6 giugno, fino a 5 della mattina di lunedì 8 giugno, sono escluse le attività lavorative, a condizione che sia disponibile il permesso corrispondente ", ha riferito il ministro della Sanità Rosario Turner.

Questa misura, che mira a ridurre la rapida diffusione di COVID-19 ed evitare il collasso del sistema sanitario, sarà attuata nelle province di Panama e Panama Ovest. Nel resto del territorio il coprifuoco giornaliero viene mantenuto dalle 7 di sera alle 5 del mattino.

Allo stesso tempo, la MINSA riferisce che secondo la risoluzione n. 486 del 3 giugno, una barriera sanitaria è dichiarata nel distretto di Chiriquí Grande, così come nelle comunità di Pantanal e Finca 01 a Changuinola e nel Barriada La Solution, distretto di Bocas del Toro.

Il ministro Rosario Turner ha annunciato che la misura contenuta in una risoluzione di tale entità afferma che durante il coprifuoco non sarà possibile circolare, tranne per motivi di salute o per l'esercizio di attività lavorativa, a condizione che abbia la condotta sicura corrispondente.

Turner ha spiegato che la misura basata sulla Costituzione e sul Codice sanitario cerca di mitigare la diffusione del virus, principalmente in queste due province in cui si concentra la maggior parte dei casi positivi con COVID-19.

L'attuazione di questa recinzione sanitaria si basa sulle disposizioni del Codice sanitario, poiché si tratta di aree ampiamente disperse per un'assistenza sanitaria efficace e per l'incidenza di casi positivi che sono stati registrati.

La presente risoluzione stabilisce che l'autorità sanitaria, in coordinamento con i servizi di sicurezza, garantirà il rispetto di tale disposizione attraverso punti di controllo.

Relazione epidemiologica

Il nuovo rapporto epidemiologico rivela che 419 nuovi casi sono stati registrati nelle ultime 24 ore, il che aumenta i casi accumulati di Covid-19 a 15.463.

Il bilancio delle vittime è salito a 370 (7 nuovi). Sono sei uomini e una donna, di età compresa tra 51 e 80 anni, tutti con fattori di rischio come diabete, ipertensione, obesità e malattie cardiache, tra gli altri.

Mentre nell'isolamento domestico ci sono 4.964 e di questi 607 sono negli alberghi ospedalieri. 410 pazienti rimangono ricoverati in ospedale (333 in reparti e 77 in reparti di terapia intensiva).

I pazienti guariti clinicamente (nessun sintomo) sono 9.719,56.

[cov2019historyc]