A causa dell'aumento del numero di casi e dal 25 luglio in queste province si applica una quarantena totale e si mantiene il coprifuoco ogni giorno alle 19.00... Misura già applicata alle province di Panama e del Panama occidentale.

L'informazione è stata confermata questo martedì dal Ministro della Salute (Minsa), Luis Francisco Sucre, nel rapporto quotidiano dei casi di coronavirus a livello nazionale.

La buona notizia è che il numero effettivo di casi riproduttivi (Rt) o il valore medio del tasso di infezione è diminuito da 1,40 (la settimana scorsa) a 1,23. Anche il Rt dei morti è sceso da 1,47 a 1,42. Le tre correzioni con il Rt più alto a livello nazionale sono Tuwai (regione di Ngäbe Buglé), Pedregal (Chiriquí) e San Martín (Veraguas).

Sempre da lunedì 27 luglio nelle province di Los Santos, Herrera e Cocle sarà aperta anche la vendita di automobili. Costruzioni private. Servizi professionali e amministrativi.

Tutte le aziende devono rispettare le norme di biosicurezza.

Rapporto epidemiologico

Casi cumulativi nel paese 55.153, decessi cumulativi 1.159. Nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 727 nuovi casi e 32 nuovi decessi. Ad oggi sono stati effettuati 2.144 nuovi test e la percentuale di risultati positivi è di 34.

Sono stati effettuati complessivamente 192.085 test, di cui 134.046 negativi e 58.039 positivi. 911 sono i nuovi recuperati da Covid-19, che aumentano quello accumulato a 30.075.

Ci sono 22.599 persone in isolamento domiciliare, di cui 21.901 a casa e 698 nei cosiddetti hotel ospedalieri.

Mentre 1.320 pazienti rimangono in ospedale; 1.156 nei reparti e 164 nelle unità di terapia intensiva.