Sebbene operi già voli umanitari verso diversi punti della regione, la COPA Airlines assicura che riprenderà ufficialmente le operazioni a settembre, sospesa a causa delle conseguenze di COVID-19.

Secondo un rapporto della compagnia di bandiera panamense, il 4 settembre sarà la data di inizio delle operazioni al 3% della sua capacità operativa.

Il Copa è rimasto paralizzato dal 21 marzo, quando il governo ha chiuso le operazioni all'aeroporto di Tocumen, sede dell'hub delle Americhe, dove operano più di 100 aerei per più di 80 destinazioni nella regione.

A Panama, l'aumento dei casi COVID-19 ha ritardato l'apertura dei blocchi commerciali. Infatti, il trasporto aereo si trova nel blocco 4 e non è ancora aperto il 3. Tuttavia, le autorità hanno indicato che nell'ambito della strategia di apertura possono esserci casi di settori la cui apertura può essere anticipata rispetto a quella stabilita dalle misure sanitarie adottate.